Buone Feste Esperia
Sport

DILLIER BEFFA STUYVEN ALLE TERME LUIGIANE. ITALIANI ANCORA ALL’ASCIUTTO

Torna il Giro in Calabria e nella sua centesima e storiCa edizione sceglie una tappa intera e una di partenza. Nel primo appuntamento sul Continente, la Reggio Calabria-Terme Luigiane di 217 km, cinque corridori si sono staccati attorno al km 15. Si tratta di Simone Andreetta (Bardiani CSF), Silvan Dillier (BMC Racing Team), Lukas Pöstlberger (Bora-Hansgrohe), Mads Pedersen e Jasper Stuyven, entrambi della Trek-Segafredo. Questo quintetto ha caratterizzato l’intera giornata e, supportato dal forte vento a favore, è riuscito a mantenere sempre un margine di assoluta garanzia sul gruppo. Con Pedersen sacrificato per la causa comune, Stuyven ha cercato l’attacco ai meno 6 km; se Dillier e Pöstlberger sono riusciti a tenere, non altrettanto è stato capace di fare Andreetta. I tre si sono così giocati il successo: in uno sprint davvero tirato a prevalere è stato Silvan Dillier. Lo svizzero ha preceduto di pochi centimetri Stuyven, mentre terzo posto a 12″ per Pöstlberger. Quarto a 26″ Andreetta, quindi la prima parte del gruppo è giunta a 39″; nell’ordine troviamo Michael Woods, Adam Yates, Wilco Kelderman, Bob Jungels, Bauke Mollema e Geraint Thomas Non cambia la classifica, con la maglia rosa sempre sulle spalle di Bob Jungels. Domani partenza da Castrovillari per la settima tappa da Castrovillari con arrivo ad Alberobello dopo 224 km.

Related posts

POKER DEL SASSUOLO MA È IL CROTONE A BRILLARE DI PIÙ

Redazione.

CALCIO: COMUNE COSENZA, OK A INTERVENTI MANUTENTIVI STADIO

Redazione.

SERIE B, BRAGLIA RINNOVA CON IL COSENZA

Redazione.