soldi/economia

CALABRIA-CINA, IL PEPERONCINO APRE LA FASE DEI RAPPORTI COMMERCIALI

Il presidente della Regione Mario Oliverio ha ricevuto in Cittadella a Catanzaro la delegazione del Governo della Provincia del Guizhou, composta da 20 esponenti governativi e imprenditoriali, accompagnati dal capo dell’ufficio commerciale dell’Ambasciata cinese in Italia Li Bin e da Long Changchun, membro della giunta del CPC di Guizhou. L’iniziativa fa seguito al confronto, avvenuto nelle scorse settimane nella sede della Regione, tra il presidente Oliverio e Li Bin, preparatorio della visita odierna della delegazione cinese che ha lo scopo di programmare rapporti commerciali bilaterali nel campo, turistico, culturale e agro-alimentare, con uno specifico interesse per il peperoncino calabrese. La delegazione è stata introdotta in Calabria dal presidente dell’associazione Italy Business Council&Culture Forum ETS, Vittorio Siciliani de Cumis attiva nel campo dell’internazionalizzazione imprenditoriale e culturale. Con il presidente Oliverio, presenti anche il vice presidente della Giunta e assessore alla logistica e allo sviluppo economico Franco Russo, i consiglieri regionali Franco Sergio e Antonio Scalzo, il capo di Gabinetto Gaetano Pignanelli. Long Changchun ha spiegato la collocazione della Provincia del Guizhou, che si estende su 37,6 chilometri quadrati con 8 milioni di abitanti, ed ha messo a confronto le similitudini tra Guizhou e la Calabria. Changchun ha parlato di ottimo ambiente naturale, climatico ed ecologico, di tanti paesaggi bellissimi e mozzafiato, di meravigliosi boschi e della condizione più favorevole: “il vostro mare e i porti molto importanti per avviare rapporti commerciali. Un’altra affinità e usanza – ha aggiunto – è il consumo e il commercio del peperoncino. Nella nostra Provincia non ci può essere banchetto senza peperoncino. L’amore comune per il peperoncino ci ha caricato di entusiasmo e aspettative per allacciare rapporti con la Calabria anche allo scopo di far conoscere questo prodotto, ecologico e piccante, in tutto il mondo. Vogliamo imparare da voi il modo di coltivarlo, utilizzarlo, commercializzarlo e utilizzarlo anche nel campo medico. Domani visiteremo Diamante che sappiamo essere la patria del peperoncino calabrese. Vi invitiamo a visitare la nostra Provincia nella stagione del peperoncino, ad agosto, per parlare della cooperazione tra le nostre esperienze. Per noi il peperoncino rappresenta la passione. Spero che da oggi possiamo cooperare insieme con passione”. Li Bin ha ricordato il precedente incontro avuto con il presidente Oliverio.

Related posts

NATALE, COLDIRETTI: “MAI COSÌ TANTO SPUMANTE ITALIANO NEL MONDO”

Redazione.

REGALI PER NATALE. PRODOTTI PER IL BENESSERE, GIOCATTOLI ED ELETTRODOMESTICI SUL PODIO DELLE SPESE

Redazione.

ECONOMIA, OGGI È L’ULTIMO GIORNO UTILE PER IL PAGAMENTO DEL SALDO IMU-TASI

Redazione.

Lascia un commento