Attualità

CATANZARO, ABRAMO SUI NUMERI DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA: “CITTÀ MODELLO PER LA CALABRIA”

“Catanzaro si conferma città modello per la Calabria nella raccolta differenziata conquistando il primato tra le città capoluogo di provincia. Il dato emerge dal report di Arpacal che certifica le “ottime performance” registrate da Catanzaro riguardo alle percentuali di raccolta differenziata dei rifiuti urbani: nell’anno 2017 il Capoluogo di regione ha toccato quota 62,14% segnando un notevole aumento rispetto alla rilevazione precedente con (39,65% nel 2016) e superando di quasi dieci punti Cosenza, seconda classificata”. È quanto ha detto, in un comunicato del Comune di Catanzaro, il sindaco Sergio Abramo. “I numeri dell’Arpacal – commenta Abramo – dimostrano i grandi risultati ottenuti in poco più di due anni dall’avvio del servizio che hanno visto Catanzaro distinguersi come esempio positivo nella gestione dei rifiuti e tra le eccellenze assolute nel Mezzogiorno sia per livelli quantitativi che qualitativi della raccolta differenziata. Da Comune capofila dell’Ato abbiamo assunto con grande senso di responsabilità l’impegno di portare avanti un percorso virtuoso che, grazie al nuovo impianto tecnologico di Alli, consentirà al nostro territorio di gestire in autonomia l’intero ciclo dei rifiuti garantendo così un servizio più efficiente e rispondente ai bisogni dei cittadini”. L’assessore all’ambiente Domenico Cavallaro ha aggiunto che “la priorità dell’amministrazione è stata quella di migliorare la qualità e la quantità dei materiali conferiti e da avviare a riciclo garantendo notevoli benefici anche per la tutela dell’ambiente. Il percorso di crescita è proseguito anche durante l’anno 2018 in corso, con un dato che si sta sempre più consolidando e che ha, come prossimo step, quello di ottenere un risparmio sui costi di smaltimento dei rifiuti con la conseguente riduzione della tariffa e della tassa a carico dei cittadini”.

Related posts

CONSIGLIO DEI MINISTRI, OLIVERIO: “NON C’È NESSUN PROVVEDIMENTO PER LA CALABRIA”

Redazione.

Tansi prende le distanze dall’associazione “Malgrado Tutto” di Lamezia

Redazione

MORTE IUTICONE, IL CORDOGLIO DELLA FILLEA CGIL

Redazione.