Attualità

Contro le occupazioni abusive

Sono 400 gli alloggi di edilizia residenziale pubblica censiti a Catanzaro in conseguenza del protocollo firmato in prefettura contro le occupazioni abusive. Sono ormai quattro mesi dall’avvio delle attivita’ di censimento e verifica della conduzione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica nel quartiere di Viale Isonzo in Catanzaro compiute con le Forze dell’Ordine, il Comune di Catanzaro e con il coordinamento diretto del Prefetto di Catanzaro Luisa Latella che ha affrontato una problematica particolarmente avvertita dalla pubblica opinione e che tanto danno ha arrecato alla stessa credibilita’ delle Istituzioni e sicuro nocumento all’edilizia residenziale pubblica nella nostra Regione. L’ATERP spera che anche i Prefetti di Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia convochino tavoli istituzionali per procedere ad analogo censimento nei quartieri con insediamenti di edilizia residenziale pubblica piu’ esposti da tempo al fenomeno delle occupazioni abusive.

Related posts

REGGIO CALABRIA, UN ANNULLO FILATELICO PER IL 10° MEMORIAL “MINO REITANO”

Redazione.

MARRELLI HOSPITAL, RIUNITO IL TAVOLO DI CRISI

Redazione.

VIALE GIACOMO MANCINI, IL CONSIGLIO DI STATO ACCOGLIE IL RICORSO DEL COMUNE DI COSENZA

Redazione.

Lascia un commento