Attualità

Crotone, crolla un muro. 14 famigle sfollate

Prima mattina, piove con costanza dalla notte. La lesione c’era da tempo, ma nessuno mai avrebbe immaginato che potesse collassare. Un uomo sente crepitii continui, sempre più insistenti e forti, mentre la lesione si allarga. Dà l’allarme ai vicini di casa. Sono villette costruite nei primi anni 90. Belle e solide strutturalmente, ma il grosso muro di contenimento sopra al quale si estende via Sybaris, Sta per crollare. Siamo nell’area a ridosso del Lido San leonardo, da dove la veduta dello Ionio, se non fosse per le piattaforme, sarebbe mozzafiato. Via sybaris è una strada che si collega con via per Capocolonna, in fase ammodernamento e riqualificazione in vista della nuova stagione. Scattano i soccorsi. Intervengono i vigili del fuoco del Comando provinciale di Crotone per mettere in sicurezza la zona, mentre a scopo precauzionale 14 famiglie – ci dicono i pompieri – difficilmente potranno rientrare nelle loro case nelle prossime ore. Si stende il filo bianco e rosso; oltre non si può andare. Quasi certo il motivo del crollo: le infiltrazioni di acqua causate dalla pioggia, anche se l’area residenziale, fortemente urbanizzata, è oggetto da tempo di dissesto idrogeologico.  Coi vigili del fuoco, sul posto, le forze dell’ordine, i mezzi e gli uomini del comune, l’assessore ai lavori pubblici Giancarlo De Vona ed i consiglieri comunali Enrico Pedace e Mimmo Mellace.

Related posts

SEA WATCH, IL SINDACO DI SIRACUSA E DUE PARLAMENTARI SULLA NAVE. “I MIGRANTI MOSTRANO SEGNI DI TORTURE”

Redazione.

ARRESTO LUCANO, OLIVERIO: “CON LUI, È PERSONA SERIA E ONESTA”

Redazione.

Concluso il VII Congresso regionale. Rinnovate le cariche associative Legambiente Calabria

Redazione