Attualità

IL PORTO DI GIOIA TAURO GUARDA AL FUTURO. COMPRATE NUOVE GRU

La governance del porto di Gioia Tauro guarda al futuro. Dopo la conclusione dell’iter che ha portato al controllo del terminal da parte di Til (gruppo Msc), il commissario straordinario dell’Autorità portuale Andrea Agostinelli ha fatto il punto sulle prospettive dello scalo proprio a partire dalla conclusione dell’iter della cessione delle quote in Mct da Contship Italia al gruppo Aponte “che sta operando – ha detto Agostinelli in conferenza stampa – una ristrutturazione dell’equipment del terminal con l’acquisto di altre sei nuove gru di banchina, tre delle quali arriveranno ad agosto e le altre nei mesi successivi e di decine di carrelli”. “Gli impegni di investire sono stati garantiti” ha aggiunto Agostinelli, che domani incontrerà a Roma i legali di Til per capire come chiudere l’iter che aveva portato, nei mesi scorsi, all’avvio delle procedure per la revoca delle concessioni a Mct. Il commissario ha detto che aspetta in tempi brevi un business plain della nuova proprietà.

Related posts

FONDI PROVINCE PER LA VIABILITÀ, OLIVERIO SCRIVE AL MINISTRO TONINELLI

Redazione.

GAFFE DIPLOMATICA AL SAN CARLO. SUONATO L’INNO FRANCHISTA DAVANTI AL RE DI SPAGNA

Redazione.

Il Movimento “Vivere In” organizza un concorso per il presepe più bello

Redazione