Cronaca

MONTALTO UFFUGO (CS), ACCOLTELLATO DAL FRATELLO PER L’EREDITÀ. È IN GRAVI CONDIZIONI

Al culmine di una lite scoppiata pare per problemi legati ad un’eredità avrebbe accoltellato il fratello che adesso si trova ricoverato in gravi condizioni. E’ accaduto nella notte a Montalto Uffugo, in provincia di Cosenza, all’interno dell’abitazione dove i due congiunti risiedono. Protagonisti dell’alterco finito male sono due fratelli di origine romena di 38 e 33 anni. Ad avere la peggio è stato il più giovane dei due che è stato colpito da un fendente alla schiena. Le condizioni del ferito, ricoverato nell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza, sono giudicate critiche dai sanitari. Indagini sono state avviate dai carabinieri per definire l’esatta dinamica di quanto accaduto. Allo stato nessun provvedimento è stato adottato nei confronti dell’aggressore che è comunque a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Related posts

Si è spento Mario Casalinuovo, gia’ ministro e presidente Regione

Redazione.

Controlli delle fiamme gialle ai Bed&Breakfast dell’Alto Tirreno cosentino

Redazione

AUTO IN FIAMME SULL’A2, ILLESO IL CONDUCENTE

Redazione.

Lascia un commento