Cultura & Spettacolo

MUSICA, CINQUANT’ANNI FA IL PRIMO ALBUM DEI LED ZEPPELIN

Le fiamme divorano lo Zeppelin LZ129 Hindenburg mentre tenta di attraccare al pilone di ormeggio della Stazione Aeronavale di Lakehurst nel New Jersey. La copertina del primo album dei Led Zeppelin, uscito negli Stati Uniti il 12 gennaio del 1969, non lascia spazio ad equivoci sul suo contenuto: il dirigibile di piombo sprizza fuoco e fiamme. Pubblicato da Atlantic Records è il primo lavoro in studio dei Led Zeppelin. Schizzò al decimo posto della classifica Billboard, arrivando a luglio a conquistare il disco d’oro. Per confezionarlo Page, insieme a Robert Plant alla voce, John Paul Jones al basso e John Bonham alla batteria, si era chiuso per trentasei ore negli Olympic Studios di Londra. Una corsa contro il tempo e contro il budget irrisorio: meno di duemila sterline, copertina compresa. Una scelta obbligata per riuscire a mettere sul nastro esattamente quello che Page voleva, senza subire alcun tipo di influenza da una compagnia discografica. Led Zeppelin, così si chiamava l’album, schizzò subito al decimo posto della classifica Billboard, arrivando a luglio a conquistare il disco d’oro

Related posts

Sarà per… Nuti

Redazione.

MORTE DI TULLIO GREGORY, IL CORDOGLIO DEL CENTRO INTERNAZIONALE DI STUDI GIOACHIMITI

Redazione.

POESIA, NUOVO RICONOSCIMENTO PER RAFFAELLA TRUSCIGLIO AL CONCORSO DI POESIA E NARRATIVA A RENDE

Redazione.

Lascia un commento