Sport

SERIE C, CROLLO DELLA REGGINA A TRAPANI. TULLI E GOLFO, GRANDI PROTAGONISTI

La Reggina dei giovani tiene un tempo e poi tracolla nella ripresa all’esordio stagionale a Trapani. Nella sfida a forti tinte granata-amaranto finisce 3-0 per i ragazzi di Italiano, che nel primo tempo trovano i varchi giusti e chiudono il match, contro una Reggina di Cevoli apparsa molto in difficoltà. Grandi protagonisti tra le fila granata Tulli e Golfo, autore di una doppietta, che hanno tramortito l’undici calabrese. E dire che la prima occasione è capitato sui piedi di Maritato deviato in angolo da Dini. Tulli fa le prove generali in più occasioni prima di portare in vantaggio i suoi, con un bel diagonale rasoterra dopo aver tagliato il campo palla al piede da destra (22’). Trapani è padrone del campo e Reggina tramortita. Il raddoppio, siglato alla mezz’ora, nasce proprio da un banale errore di impostazione di Peterman, che sbadatamente offre un assist a Golfo. L’attaccante trapanese si ritrova a tu per tu col portiere, lo salta e sigla il raddoppio. Per la Reggina è notte fonda, con i padroni di casa che trovano il terzo gol con Golfo. Nella ripresa la squadra di Calori controlla e la Reggina prova a rientrare in partita, con Cevoli che chiude con quattro punte in campo. Ci provano Sandomenico, subentrato ad inizio ripresa al posto di Emmausso, Tassi e Maritato, ma Dini non corre rischi. Esordio amaro per la Reggina, che dovrà rivedere con il proprio tecnico molte cose. Ma il tempo stringe, venerdì arriva al Granillo il Bisceglie. [Foto LaPresse, Davide Anastasi]

Related posts

IL RENDE DI MODESTO RIPRENDE LA MARCIA. AWUA E VIVACQUA STENDONO IL RIETI

Redazione.

SERIE C, IL RENDE CALCIO FESTEGGIA IL SUO 50° COMPLEANNO SOSTENENDO L’AIL

Redazione.

SENTENZA CORAZZA, LA REGGINA BATTE IL CATANZARO E VOLA IN TESTA

Redazione.