Cronaca

Sorvegliato speciale ucciso sotto casa a Siderno

Un commerciante di carni di 45 anni, Carmelo Muia’, sorvegliato speciale, e’ stato ucciso ieri sera a Siderno. L’uomo e’ stato raggiunto da 7 colpi d’arma da fuoco: uno alla testa, due al torace e quattro alle spalle. L’agguato e’ scattato sotto la sua abitazione, in via Dromo, intorno alle ore 20, mentre rincasava in sella a una bicicletta elettrica. Trasportato all’ospedale di Locri, e’ deceduto subito dopo. L’uomo era stato condannato per mafia a 6 anni nel processo Crimine ed a 7 anni in primo grado nel processo La Morsa sugli appalti pubblici. Sul posto sono intervenuti la polizia scientifica e gli investigatori della Squadra Mobile.

Related posts

DIA CONFISCA BENI PER 324 MILIONI DI EURO AL GRUPPO OLIVERI

Redazione.

OPERAZIONE “QUINTO COMANDAMENTO”, ARRESTATI I MANDANTI DELL’OMICIDIO ROSSO

Redazione.

OPERAZIONE “EUROPEAN ‘NDRANGHETA CONNECTION”, TUTTI I NOMI DEGLI ARRESTATI

Redazione.

Lascia un commento