Politica

SPOSATO: A SETTEMBRE ASPETTIAMO RISPOSTE

La Regione presenta criticita’ ancora strutturali, perche’ continua a lavorare sull’emergenza e non sulla programmazione, non mettendo in campo quello che da tempo proponiamo. Lo afferma il segretario generale della Cgil Calabria, Angelo Sposato, parlando con l’Agi sulla situazione economica e sociale della regione. Sono tanti i fattori che, messi insieme, non hanno creato le pre-condizioni per la crescita. Non si possono attendere i dieci anni previsti dallo Svimez per la ripresa: non possiamo attendere tanto perche’ ogni anno rischiamo di vedere andare via 10mila calabresi. A settembre quindi ci aspettiamo risposte dal governo nazionale e dal governo regionale, con l’auspicio – conclude Sposato – che, in questo ultimo scorcio di legislatura, il governatore e il centrosinistra pensino piu’ a dare risposte concrete e a risolvere i problemi della Calabria e dei calabresi e pensino meno alle primarie e alla prossima campagna elettorale”.

Related posts

SAN LUCA (RC), DAVI: “INTESTEREMO VIA A BRAND IN CAMBIO DI INVESTIMENTI”

Redazione.

SEI PULLMAN DALLA CALABRIA PER LA MANIFESTAZIONE DELLA LEGA A ROMA

Redazione.

Processo Tesi, si dimette l’assessore Vigna

Redazione.