Cronaca

Truffe, vendavano immobili inesistenti. Denunciate 4 persone a Castrovillari

Proponeva investimenti immobiliari all’estero truffando decine di persone per centinaia di migliaia di euro. Sono stati i Finanzieri della Compagnia di Castrovillari, coordinati dalla Procura di Castrovillari, a scoprire il responsabile, Leone Alfano, cittadino di origine italiana residente negli Usa. L’uomo proponeva acquisiti di immobili ubicati oltreoceano, prevalentemente ad Orlando (in Florida), ma erano inesistenti o intestati a terze persone. Le persone danneggiate sono 19, per un ammontare complessivo della truffa di 2 milioni di euro, ma gli inquirenti non escludono che altri investitori siano finiti nella ragnatela del gruppo guidato da Alfano. Si presentava ai clienti come rappresentante di una societa’ immobiliare americana. In diversi casi si sarebbe presentato anche nella veste di notaio o ingegnere, promettendo la vendita di immobili per abitazione o investimento. Gli investitori versavano i loro risparmi sul conto corrente della societa’ che venivano poi spostati sul conto corrente di un’altra societa’ intestata alla figlia e, successivamente, alla madre, per poterne schermare la provenienza illecita. Parte delle somme veniva restituita ai truffati per simulare il “rendimento” prospettato, rendendo piu’ credibile l’operazione. Gli inquirenti sono al lavoro per rintracciare i responsabili della truffa che si sono trasferiti all’estero.

Related posts

NON CE L’HA FATTA IL GIUDICE DI GARA INVESTITO A CATANZARO

Redazione

All’Annunziata di Cosenza attivi i servizi di estetica oncologica

Redazione

Voto di scambio, arrestato Franco La Rupa

Redazione.

Lascia un commento